Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi: separazione dei beni e…

Michelle Hunziker, intervistata dal programma di Radio24 Nessuna è Perfetta, ha parlato del rapporto con il marito Tomaso Trussardi e della decisione di adottare il regime della separazione dei beni.

michelle hunzikerMICHELLE HUNZIKER E TOMASO TRUSSARDI, LA SEPARAZIONE DEI BENI

Abbiamo la separazione dei beni, è una cosa che rilassa tutti gli animi, si deve essere molto obiettivi e dire a se stessi che la separazione dei beni va oltre la materia. Lui ci sarà sempre per me e io ci sarò sempre per lui e nel momento in cui avrò bisogno sono certa che non è la comunione dei beni o la separazione dei beni che fa la differenza. Però è anche vero che l’indipendenza ti dà una forza ed una autonomia psicologica, in modo tale da non dipendere da nessuno. Io e mio marito ci diciamo tutto, abbiamo una grandissima complicità, ma non parliamo molto di soldi, parliamo tanto di progetti, se abbiamo voglia di fare una cosa la facciamo”, ha dichiarato Michelle Hunziker.

I suoi rapporti con gli uomini sono stati influenzati dalla madre: “Il fatto che mia madre abbia sempre portato i pantaloni in casa mi ha fatto diventare un’adolescente molto determinata e avevo capito che non avrei mai voluto dipendere da nessuno perché mi rendevo conto della fatica che faceva mia mamma”.

E su Aurora Ramazzotti: “Mia figlia deve collocarsi, trovare un posto nel mondo e deve trovarlo in un modo anche equilibrato. Ho cresciuto Aurora sempre con la consapevolezza dell’indipendenza, insegnandole a fare i suoi passi e quando è stata scelta da X Factor io l’ho messa nelle mani di professionisti che sanno esattamente quale può essere il suo lavoro e quindi come mamma mi tiro assolutamente fuori da questa questione”.