Amici 15, la confessione dolorosa del gigante dalla voce angelica Sergio

Sergio Sylvestre è uno dei nuovi allievi della scuola di Amici 15 che ha già conquistato il cuore del pubblico con la sua voce meravigliosa. Soprannominato il gigante buono per il suo aspetto fisico (Sergio è alto più di due metri e ha il numero 52 di scarpe), si sta facendo conoscere come un ragazzo dolce, semplice e con un grande dolore alle spalle.

amici 15 sergio sylvestreAMICI 15, LA CONFESSIONE DI SERGIO

Difficile capire come Sergio non sia ancora riuscito a sfondare. Vocalist di uno dei locali più famosi di Gallipoli, la città turistica della Puglia, Sergio Sylvestre è considerato la punta di diamante di Amici 15. Il cantante è dotato di una voce sublime, capace di cantare qualsiasi brano e di toccare il cuore di chi ascolta.

Quando canta, Sergio esprime tutte le sue emozioni tirando fuori il suo lato più emotivo. Un’emotività che il cantante di Amici 15 ha tirato fuori durante una lezione con Alex Braga ha cui ha aperto il suo cuore facendo una confessione dolorosa.

Tra poco tempo è il mio compleanno, ma questa data per me non è bella come dovrebbe essere” – ha detto il ragazzo che poi ha aggiunto – “Solo due giorni prima del mio compleanno ho perso mio zio, una persona a cui volevo bene come se ne vuole ad un padre”.

Parole che hanno commosso anche il professore che si è lasciato andare ad un braccio intenso e profondo con l’allievo.