Guendalina Tavassi e il suo parto: “Ho urlato tanto che i vicini hanno chiamato la polizia!”

1450349869_guendalina_tavassi_pomeriggio_cinqueIl terzo figlio di Guendalina Tavassi, Salvatore, è nato in casa, proprio come la piccola Chloe. Già in formissima (le sue foto post-parto hanno lasciato interdetti i fan), Guendalina ha voluto presentare ufficialmente il suo bebè al popolo di Barbara D’Urso, collegandosi in diretta con Pomeriggio Cinque.

Durante l’intervista, l’ex gieffina ha mostrato con orgoglio la vasca da bagno in cui è venuto al mondo suo figlio: “Durante il travaglio ho urlato talmente tanto che i vicini non sapendo che stavo partorendo hanno chiamato la polizia” ha raccontato ridendo la Tavassi, grande sostenitrice, come la madre, del parto in casa. Per fortuna ci ha pensato l’ostetrica a rassicurare gli agenti.

Oggi Guenda è più in forma che mai, anche se assicura di non essere ricorsa ad alcun trucchetto: “Io mangio e pure tanto. Però devo dire che avevo messo solo la pancia“. In effetti fecero un po’ scalpore le foto di Guendalina incinta di sei mesi e praticamente senza pancia.

Guenda ha poi mostrato alle telecamere il piccolo Salvatore, dichiarando che le somiglia moltissimo e che è, almeno per il momento, un bambino molto tranquillo: “È buonissimo. Chloe non si sa bene se vuole dargli dei baci o se lo vuole mangiare. Gaia ha la sua camera, le sue cose e non mi aiuta molto”.

Buona vita da tris-mamma Guenda!