Giovanni Conversano, dichiarazioni shock su Serena Enardu: “Stavamo insieme solo per…”

Giovanni Conversano e Serena Enardu, per molto tempo, sono stati due dei protagonisti più amati della storia di Uomini e Donne. La loro storia, infatti, fece sognare il pubblico della trasmissione di Maria De Filippi. Giovanni Conversano corteggiò a lungo Serena Enardu che, però, non fidandosi di lui, lasciò il trono senza scegliere. Maria De Filippi decise così di promuovere Giovanni Conversano mettendolo sul trono. In una puntata, Serena Enardu decise di seguire il suo cuore scendendo le scale per Giovanni e tra loro iniziò una bellissima storia d’amore, poi, finita. Oggi, però, si scoprono alcuni retroscena clamorosi sulla storia d’amore tra i due e a svelarli è proprio Giovanni Conversano.

giovanni-conversanoGIOVANNI CONVERSANO, RIVELAZIONI SHOCK SU SERENA ENARDU

In una lunga intervista rilasciata ai microfoni del settimanale Di Più, Giovanni Conversano ha dichiarato: “Non fu amore. Non puoi innamorarti di una ragazza vedendola mezz’ora al giorno. Non è possibile. Chi lo dice, mente. La nostra fu un’unione dettata anche da forti interessi economici. I locali, specie le discoteche, facevano a gara per averci. C’erano vere e proprie aste. Ospitarci poteva costare anche venticinque mila euro alla volta. Se, invece, andavo nei locali da solo, costavo circa cinquemila euro. Non c’erano affinità caratteriali e non c’erano obiettivi in comune. Avevamo e volevamo due vite completamente diverse. Smettemmo di vederci quando l’interesse dei gestori per averci nei locali in coppia venne a mancare. All’improvviso non la sentii più”.

Sul periodo a Uomini e Donne: “Mi proponevano di andare nei locali, ero pagato per stare al bancone o per salire su un palchetto e salutare il pubblico. Iniziai a guadagnare soldi e fu incredibile perché di fatto non facevo niente. A Uomini e Donne c’era la regola che nessuno potesse fare serate nei locali, ma io le facevo lo stesso. Ero indisciplinato, ma piacevo al pubblico e per questo mi veniva perdonato tutto”.

Oggi, Giovanni Conversano è felicemente fidanzato con Giada Pezzaioli: “Sapevo che aveva quattordici anni meno di me, ma tra noi scattò subito una simpatia speciale, un’affinità vera. Me ne innamorai al tal punto che volli subito conoscere i suoi genitori. Sapevo che sarebbe stata una cosa seria. Andammo a convivere e quest’anno festeggiamo cinque anni di fidanzamento. Nel mio futuro non so che cosa ci sarà. Mi godo il presente al fianco della mia fidanzata che spero possa diventare presto mia moglie”.