Uomini e Donne, l’incredibile rivelazione arriva solo ora: “La chemio mi ha distrutta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:41

Appare bellissima sui social network e la sua presenza a Uomini e Donne ha scatenato l’entusiasmo dei fans che l’hanno sommersa di messaggi e di complimenti. Eppure, nonostante sia davvero bellissima e abbia un sorriso meraviglioso che riscalda anche i cuori più gelidi, alle spalle, ha un passato molto doloroso.

uomini e donne dalila branzaniUOMINI E DONNE, IL MERAVIGLIOSO MESSAGGIO DI DALILA BRANZANI, LA SORELLA DI OSCAR

Stiamo parlando di Dalila Branzani, la sorella di Oscar Branzani che, dopo aver partecipato alla puntata della scelta di Oscar ed Eleonora Rocchini, è seguitissima sui social network. Proprio da Instagram, Dalila ha voluto lanciare un importante messaggio per tutte le persone che la seguono.

L’occasione è arrivata con la pubblicazione di una foto che, inizialmente non le era piaciuta ma che rappresenta quella che oggi è diventata dopo tanto dolore.

“Nunzio mi scattó questa foto un po’ di giorni fa, a prima vista mi piacque molto, poi guardando bene notai il brufoletto sul mento, la pancia un pó molla, la fronte alta, il seno “sgonfio” e decisi di non pubblicarla..MAI😅. Errore mio, quello di non cancellare quella foto e lasciarla nel suo cellulare..un giorno mi arriva un tag..ecco la foto che non doveva essere pubblicata..🙄. A primo impatto mi incazzo ma poi penso: la fronte alta è segno di intelligenza(😂), il brufoletto è colpa delle schifezze che mangio e devo cominciare a mangiare più sano.. Per il seno e la pancia, beh mi lamento e non faccio nulla per migliorarmi perché sono pigrissima😞😞. Ho avuto 3 operazioni, una sulla pancia che mi è stata divaricata, ho fatto chemio che mi hanno devastata e zero palestra per rimettermi in forma. È già tanto che sono così.. Quindi ho deciso di apprezzarmi, di andar fiera di quelle cicatrici che so sul collo e la pancia, di non lamentarmi di essere “molla” se poi non faccio nulla per migliorarmi.. Ho 32 anni e già è tanto che sono cosi😅ed il consiglio che vi posso dare è di apprezzare ciò che avete e di migliorare ciò che vi piace senza lamentele, perché è inutile che ci lamentiamo per il nostro sedere “sceso”, se non cominceremo a “schiattarci” di squat non si alzerà ma”.