sanremo 2017

Carlo Conti, il re di Raiuno, padrone assoluto degli ascolti annuncia il suo addio alla televisione. Quello di Conti, però, non è un annuncio che riguarda l’immediato. Il conduttore, infatti, non ha mai nascosto il suo grande amore per la radio al punto da sognare di poter tornare a farla il prima possibile.

carlo-conti-tv
CARLO CONTI LASCIA LA TV?

Intervenuto alla Festa dell’Unità a Prato, in cui ha raccontato ai microfoni di Linus gli inizi della carriera, Carlo Conti ha fatto il punto sulla sua attuale situazione lavorativa:

Tale e quale ricomincerà il 16 settembre. Passerò un’estate un po’ di vacanza e un po’ di lavoro, perché tengo i file sempre accesi, soprattutto per pensare al prossimo Sanremo. Spero di riuscirci a smettere di fare tv, anche perché basta rallentare con il lavoro”.

La radio resta il primo, grande amore di Carlo Conti: “La radio per me è il primo grande amore. Ho iniziato una quarantina di anni fa, si chiamavano radio private perché erano proprio… private di tutto! A volte non avevi neanche abbastanza dischi e mettevi il lato B del 45 che avevi appena passato. La carriera che ho fatto la devo tutta la radio, è il primo mezzo che ho amato. Certe volte avevamo l’impressione che non ci fosse nessuno ad ascoltarci dall’altra parte, era un mondo da inventare e da scoprire. Mi ha insegnato la capacità di sintesi, i ritmi, il non dilungarmi e a parlare indipendentemente da chi hai di fronte. La radio è una forza incredibile, è ancora un mezzo meraviglioso che non morirà mai”.