Kristen Stewart: “Io e Robert Pattinson? Era un prodotto, non vita reale”

kristen-stewart_980x571Non sono la tipica star dello spettacolo – ha ammesso Kristen Stewart al New York Times – Ma allo stesso tempo, adoro espormi. Voglio essere capita e voglio essere vista, e voglio farlo nel modo più puro, nudo e crudo che posso“. E il primo passo è stato ammettere la propria relazione omosessuale con Alicia Cargile.

La amo tanto” ha raccontato l’attrice, per la quale ammettere la propria bisessualità ha rappresentato anche un impegno sociale: “Prima non avrei mai parlato delle mie relazioni, ma una volta che ho cominciato a frequentare ragazze, mi è sembrato di avere l’opportunità di rappresentare qualcosa di veramente positivo. Voglio ancora proteggere la mia vita personale, ma non voglio proteggere l’idea. In un certo senso, è come se lo dovessi alle persone“.

kristenÈ arrivato anche il momento di ammettere cosa ci fosse davvero tra lei e Robert Pattinson, il suo co-protagonista nella saga di Twilight: “Le persone volevano così tanto che io e Rob stessimo insieme che il nostro rapporto è stato trasformato in un prodotto. Non era più la vita reale. E questa cosa mi nauseava. Non voglio nascondere chi sono o cosa faccio nella mia vita. Ma non volevo far parte di una storia soltanto per il suo valore nel mondo dell’intrattenimento“.