michelle hunziker e aurora ramazzotti

michellehunziker-auroraramazzotti-instagram

Essere VIP all’epoca dei social network non vuol dire solo ottenere pubblicità e visibilità gratuita e poter scegliere cosa raccontare e cosa tacere della propria vita. C’è infatti il risvolto della medaglia: esporsi al pubblico obbliga le star a leggere e incassare anche pareri negativi e critiche sul proprio conto.

E poi ci sono gli haters, e cioè dei follower che seguono VIP che odiano per il puro gusto di criticarne ogni foto, ogni pensiero, ogni mossa.

Lo sanno bene Michelle Hunziker e la figlia Aurora. L’unico modo per combattere gli haters? Ignorarli. Ecco cosa scrive Michelle al riguardo:

“Chiedo a tutte le persone che mi vogliono bene di non badare a chi vuole fare del male o denigrare i personaggi pubblici come me sui social. Queste persone che ci seguono per detestarci (un controsenso unico) non ci fanno del male. Ho imparato a non vederli neanche più e lo stesso lo fa anche mia figlia Aurora, che ha dovuto diventare fortissima per non badare alle incredibili cattiverie che le scrivono. Diciamo che fa parte di questa nuova era!!!! Ovviamente quando il contenuto diventa altamente offensivo lo segnaliamo! Intanto vi bacio tutti con grande affetto e amore”.