francesco totti

Quando ci immaginiamo le case dei vip, lo facciamo sempre in grande. Ma pare che l’abitazione della famiglia Totti sia davvero indescrivibile. Tanto che persino un personaggio decisamente benestante come il regista e attore Carlo Verdone, quando è stato ospite dei Totti, non riusciva a credere ai suoi occhi.

È una casa super. Una casa che non posso neanche descrivere… mai vista una cosa del genere in vita mia – ha raccontato Carlo Verdone a Futbol (La7) martedì sera – È bellissima. Piscina esterna enorme, campo di calcio, di calcetto, di squash, piscina interna, sala cinematografica con una poltrona tutta per te… “.

Invidia? Macché, solo sana ammirazione. Carlo Verdone non può che parlare bene del Capitano e della sua bella famiglia: “È un grande padre, è un grande uomo, è un bravo marito, è una persona rimasta semplice. Tutto quello che ha guadagnato se l’è meritato. Ha avuto vari infortuni gravi, ha ancora diversi chiodi nella gamba. Oggi non esistono più le bandiere del calcio… lui, nonostante il Milan e il Real Madrid gli avessero offerto l’ira di Dio, ha detto ‘rimango a Roma, nella mia città’. Noi tifosi questa cosa ce la siamo ricordata e ci ha fatto tornare in mente i giocatori di una volta. Come atleta è stato ed è grande. Ma mi piace come uomo e come padre, lo vedo dal rapporto con i figli“.