Testicolo incastrato nello sgabello: IKEA risponde così al cliente furioso

Claus Jorstad, un fotografo norvegese di 45 anni, ha raccontato una curiosa vicenda di cui è stato protagonista sulla pagina Facebook di IKEA. Già perché a mettere a rischio la sua salute è stato un innocuo sgabellino del colosso svedese.

Claus ha raccontato di aver usato lo sgabello dalla seduta bucherellata per potersi fare la doccia seduto. A un certo punto, però, si è accorto che uno dei suoi testicoli (che lui ha chiamato “uno dei miei marinai”) si era infilato in un buco e, gonfiatosi a causa del calore, si era incastrato. Spaventato, Claus ha avuto l’accortezza di non farsi prendere dal panico e usando il getto dell’acqua fredda è riuscito a diminuire il volume del suo “marinaio” e a sfilarlo senza danni.

La domanda finale all’azienda è… è disponibile anche in giallo?

Insomma, quasi sicuramente il buon Claus era un troll. Ma ancora più divertente è stata la risposta data dall’account ufficiale IKEA: «Ciao Claus, ci dispiace per l’incidente accaduto al tuo marinaio, poteva esserci lavoro per la guardia costiera. Comunque ti sconsigliamo di utilizzare quel modello sotto la doccia, va utilizzato quando indossi i vestiti appropriati. Ci dispiace, ma questo modello è disponibile solo in rosso, bianco e nero».