Claudio Sona: “Quando ho detto ai miei del trono gay a Uomini e Donne…”

claudio sonaMancano solo due giorni all’esordio della nuova stagione di Uomini e Donne, che quest’anno introduce una grande novità: il trono gay.

Il primo tronista omosessuale della storia del programma sarà Claudio Sona, imprenditore 28enne veronese che, da giovanissimo, ha deciso di aprire un bar e di fare fortuna.

Cerco l’amore nella sua normalità – ha raccontato Claudio ai microfoni di Chi – Io non rappresento etichette e categorie, non mi interessa ciò che dice la gente, per me è una sfida, dopo una lunga storia non ho più trovato l’amore“.

La sua avventura televisiva è cominciata con un incontro: quello con Maria De Filippi: “L’incontro con la De Filippi è stato surreale. Ero imbottigliato nel traffico e l’autista per due ore mi ha parlato solo di donne, ho raccontato tutto a Maria e ci siamo messi a ridere. La sua umanità nel parlarmi ha fatto il resto“.

Dire ai suoi genitori che è gay non è stato difficile per Claudio. Si è rivelato ben più delicato il momento in cui il futuro tronista ha deciso di raccontare a mamma e papà che avrebbe intrapreso questa avventura televisiva: “I miei genitori hanno scoperto tre anni fa che sono gay, ma io lo so dall’età di 16 anni. Quando hanno saputo di Uomini e Donne mio padre ha detto di fidarsi di me, mia mamma si è preoccupata. Aveva paura che le critiche mi ferissero. Ma io sono un ragazzo che spera di innamorarsi. E ora questo lo sa anche lei“.