samsung-washing-machine-explodes-53c23d158e810a21b5f6a051becaba329Nuovi guai per la Samsung. Dopo i tanti casi di esplosioni di Galaxy Note 7, ora sotto il mirino ci sono alcuni modelli di lavatrice a carica dall’alto prodotti tra il marzo 2011 e l’aprile 2016.

Niente fuoco e fiamme come nel caso dei tablet, ma un’anomalia meccanica che provoca un effetto simile a quello dell’esplosione. Samsung sta cercando di risolvere il problema insieme alla U.S. Consumer Product Safety Commission (CPSC), ma nel frattempo i clienti sono sempre più preoccupati.

In rari casi le unità affette potrebbero sperimentare vibrazioni anomale che potrebbero rappresentare un rischio per le persone o le cose quando si lavano la biancheria del letto, oggetti ingombranti o resistenti all’acqua” si legge sul sito dell’azienda. Per risolvere il problema basta scegliere il lavaggio delicato a velocità più bassa per biancheria particolarmente ingombrante.

Per verificare se la vostra lavatrice fa parte dei modelli incriminati, individuate il vostro numero di serie e controllate su questo sito.