Striscia La Notizia, Fabio: “Sono stato tradito da Mingo”

striscia la notizia fabio e mingoIl taciturno Fabio ha deciso di rompere il silenzio sulla brutta vicenda in cui il collega Mingo lo ha coinvolto suo malgrado. La coppia di inviati è stata improvvisamente cacciata da Striscia La Notizia, senza che i telespettatori capissero cosa fosse realmente successo.

In realtà le accuse sono gravissime: Mingo e la moglie hanno falsato alcuni servizi mandati in onda su Striscia. Il tutto, per fortuna (sua) all’insaputa di Fabio che secondo la magistratura era «all’oscuro di tutto, ovvero dei servizi che non erano servizi, ma realizzati con l’ausilio di attori».

«Partiamo dal fatto che io e Mingo, da qualche anno, non andavamo d’accordo, come succede a tante coppie che stanno insieme da tanti anni sia nel mondo dello spettacolo, sia nella vita – ha dichiarato Fabio al Messaggero – . Infatti, negli ultimi anni, erano Mingo e sua moglie che si occupavano dell’organizzazione dei servizi. Di conseguenza io ero tenuto all’oscuro di ciò che veniva organizzato e venivo avvisato soltanto nel momento della registrazione. Mi comunicavano il luogo e l’ora e io arrivavo pronto a registrare».

«Non potevo accorgermene – assicura Fabio – Faccio un esempio: prendiamo uno di quei servizi, quello della maga sudamericana. Le cose funzionavano così: arriviamo nel paese dove era presente questa maga, facciamo l’incursione per chiedere spiegazioni alla donna. Lei, tra le reazioni che ha, mi dà anche una sonora bastonata alla schiena, tant’è che poi ho avuto forti dolori per diversi giorni. Come potevo pensare che la maga che mi stava bastonando fosse invece un’attrice?».

Fatto sta che però con Mingo anche Fabio ha perso il lavoro: «Mi farebbe sicuramente molto piacere sentire Antonio Ricci al quale vorrei dire che io sono rimasto sempre il ‘buon Fabio’, la persona che lui conosce bene da circa vent’anni».