X Factor: il rapper di Mika, Cranio Randagio, morto a casa di un amico

cranio-randagio-mortoEra uno dei pupilli di Mika, nella squadra degli Under Uomini dell’ultima edizione di X Factor, quella vinta da Giò Sada. Dopo il talent show, il rapper 22enne Vittorio Bos Andrei, in arte Cranio Randagio, ha proseguito la sua carriera rimanendo nell’ombra, un po’ come tutti gli ex concorrenti. Ma a breve, Vittorio avrebbe assaporato il sapore della svolta, con il lancio del suo primo disco.

E invece un malore, le cui cause non sono ancora state identificate, ha stroncato la sua carriera e la sua vita. Il corpo di Vittorio è stato ritrovato senza vita in un condominio in via Anneo Lucano 53 alla Balduina. Ad allertare le autorità il padrone di casa, un amico che dichiara di averlo trovato morto sabato verso le 2 del pomeriggio, dopo una lunga festa.

Si era addormentato molto tardi dopo che insieme ad altre persone avevamo festeggiato – ha raccontato alla polizia uno degli invitati – è morto nel sonno“.

Sarà l’autopsia, ora, a stabilire se si è trattato di una tragedia inevitabile, un improvviso malore dovuto magari a un disturbo cardiaco mai diagnosticato, o se durante la folle notte tra venerdì e sabato Cranio Randagio abbia assunto un mix letale di alcol e sostanze stupefacenti.

La madre: “Quelli non erano suoi amici”

Carlotta Mattiello, la madre di Vittorio, ha voluto precisare che coloro che hanno passato insieme a lui la sua ultima notte non erano amici ma solo 12 persone con cui, di recente, il rapper aveva girato un video: “Quelli non erano i suo amici. Era una nuova compagnia. Quella sera mi ha detto ‘vado a una festa’ e non è più tornato. Perché nessuno rispondeva al telefono di mio figlio che squillava, squillava in quella casa privata? Perché stava male e nessuno mi ha avvisato? Perché nessuno ha detto niente? Perché i soccorsi sono stati chiamati in ritardo?“.

Mika e Fedez ricordano Cranio Randagio

Quando incontri qualcuno tanto giovane, non immagini che la sua vita potrebbe finire così presto – ha dichiarato l’ex tutor di Cranio Randagio, Mika – Il mio pensiero va alla madre e la famiglia di Vittorio Cranio Randagio. Ricorderemo la sua grande voglia fare musica e condividere quello che sentiva“.

Anche Fedez ha voluto dedicare all’ex concorrente nonché collega un breve tweet: “Ciao Cranio Randagio“.