Marito e moglie si incontrano per caso nel locale di scambisti: rissa ad Ariccia

scambioLui rappresentante di materassi, lei casalinga, entrambi 50enni. Da qualche anno, la loro relazione era in crisi tanto che la donna passava sempre più spesso le sue giornate a casa del figlio e della nuora ad Albano Laziale.

Proprio qui, la signora aveva conosciuto un uomo che le aveva consigliato di passare una serata all’insegna della trasgressione in un locale per scambisti nelle campagne di Ariccia. Una volta giunta sul posto, la donna ha ricevuto un bigliettino con il numero di una camera nella quale si sarebbe dovuta recare per incontrare il suo amico. A causa di un disguido, però, il biglietto che doveva ricevere l’amico è stato assegnato a un altro uomo.

Quando quest’ultimo si è presentato nella camera, la signora non poteva credere ai suoi occhi: davanti a lei c’era… suo marito! L’uomo riforniva il locale di materassi ad acqua e quella sera aveva deciso di fermarsi per concedersi una notte di distrazioni.

Tra i due sono volati insulti, e ben presto la coppia ha cominciato a picchiarsi e a distruggere la stanza. Immediato l’intervento degli altri ospiti del locale. Sul posto è giunto anche il figlio della coppia, in difesa della madre.

La maxi rissa che ne è seguita ha coinvolto ben quindici persone e solo l’intervento dei carabinieri è riuscito a sedarla.

Il mattino dopo, la signora si è rivolta a due avvocati di Frosinone, Carlo Mariniello e Stefano Popolla, per avviare le pratiche per la separazione. Non solo. I due legali dovranno anche assisterla in tribunale poiché sia la signora che il marito si sono denunciati a vicenda per lesioni e sono stati denunciati dalle autorità per danneggiamento della villa e per rissa.