Francesco Zecchini sbotta: il gesto di Claudio Sona che gli ha fatto male

A pochi giorni dalla messa in onda della puntata della scelta di Claudio Sona e Mario Serpa, l’ex corteggiatore di Uomini e Donne, Francesco Zecchini, si lascia andare ad una confessione sul suo percorso come pretendente di Claudio Sona.

francesco zecchini e claudio sonaFRANCESCO ZECCHINI, LA CONFESSIONE SU CLAUDIO SONA

Dopo aver mostrato la parte più fredda del suo carattere, Francesco Zecchini si è lasciato andare alle lacrime solo nell’ultima puntata dove ha colpito tutti il messaggio della senatrice Cirinnà. Le lacrime di Francesco Zecchini hanno colpito molto il pubblico, convinto che se avesse mostrato prima la parte dolce di sè avrebbe  dato del filo da torcere a Mario Serpa.

Ai microfoni de Il vicolo delle news, così, Francesco Zecchini ha parlato delle emozioni vissute come corteggiatore di Claudio Sona: “È stata più una lotta con me stesso e nell’aprirmi di nuovo con qualcuno, che per conquistare lui. Quando ho capito che non ci stavo riuscendo, in quanto forse non avevo trovato in lui quello che cerco in un uomo, mi sono dovuto fermare…anche se ci ho provato fino alla fine“. La cosa che ha infastidito l’ex corteggiatore è soprattutto “il fatto che mi chiedesse sempre di essere diverso da come sono e il non riuscire ad accettarmi, mi ha fatto comprendere che forse era solo invaghito da quello che voleva”.

E sulla decisione di Claudio Sona di non chiarire con lui ma di scegliere direttamente Mario Serpa, Francesco Zecchini dice: “Non mi ha creato nessun turbamento…sarei comunque sceso volentieri, più che altro per salutare e ringraziare tutti. La cosa non mi fa arrabbiare né mi cambia la vita”.