Una performance davvero, DAVVERO imbarazzante quella offerta da Mariah Carey a Times Square in occasione del “Dick Clark’s New Year’s Rockin’ Eve with Ryan Seacrest”, il concerto di Capodanno trasmesso in diretta sulla Abc.

A pochi minuti dalla mezzanotte, davanti a un milione di persone la cantante si  lasciata sopraffare da alcuni problemi tecnici rinunciando a cantare sulle basi e, in particolare, sulle note di Emotions ha addirittura lasciato il palco chiedendo al pubblico di continuare la performance al posto suo.

“Non abbiamo fatto le prove… Le cose vanno così” ha detto al microfono, e ancora:”Sto cercando di fare la bravalascerò che sia il pubblico a cantare”.

“Volevo fare una vacanza, non posso andare in vacanza anche io?” ha cominciato a chiedere sempre più confusa dopo un po’, per concludere con un chiaro “La situazione non può peggiorare”.

Certo dopo aver calcato palchi per trent’anni forse Mariah avrebbe dovuto saper affrontare un po’ meglio una tranquillissima performance in playback, problemi tecnici compresi….