Caterina Balivo e il tweet al veleno su Diletta Leotta: lei si scusa in diretta, Maria De Filippi la bacchetta così

Caterina Balivo è finita nell’occhio del ciclone per l’infelice tweet scritto contro la mise di Diletta Leotta sul palco dell’Ariston. “Non puoi parlare della violazione della privacy con quel vestito e con la mano che cerca di allargare lo spacco della gonna”, ha cinguettato la Balivo.

CATERINA BALIVO SI SCUSA CON DILETTA LEOTTA MA MARIA DE FILIPPI LA BACCHETA COSI’

Le parole di Caterina Balivo hanno scatenato un’accesa polemica sui social al punto che la conduttrice di Detto Fatto si è scusata in diretta. “E’ stato un tweet infelice. Non sono nessuno per giudicare”, dice Caterina adesso, “il mio era un commentare semplicemente un atteggiamento. E mi dispiace che sia passato come un giudizio. Mi dispiace anche aver visto così tanti tweet aggressivi contro di me, ma è stato un mio errore. Non volevo offendere nessuno e se l’ho fatto, mi spiace». Così prosegue la Balivo che precisa: «Se c’è una che da sempre cerca di “pompare” le donne sono io. Qui in trasmissione e fuori. Sono cresciuta con quattro femmine a casa”. Poi conclude ironica: “Stasera meglio che Twitter non lo uso. Quando si parla di offese a qualcuno mi spiace molto, davvero”.

Maria De Filippi, però, ha bacchettato la Balivo in conferenza stampa: “Siamo nel 2017. Io mi vesto come voglio e parlo di ciò che voglio. La Balivo è intelligente e escludo che per lei per parlare di un argomento bisogna vestirsi in un certo modo. Forse ci sono dei motivi personali dietro il suo attacco» e poi ancora: «È come quelli che dicono che se una ha la minigonna allora è giusto che venga violentata. Siamo tornati indietro. Una persona scrive un tweet così, senza tenere presente che quel nero su bianco conta”.