Una Vita, anticipazioni dal 20 al 24 febbraio: la morte di Lourdes, decisione shock dei signori di Acacias

una vita

Alle 14.10, gli abitanti di Acacias 38 torneranno in onda con nuove avventure. Una vita ha ottenuto il rinnovo in Spagna per una nuova stagione e anche sulle reti Mediaset dove continuerà ad andare in onda per tutta la prossima stagione televisiva ma cosa succederà questa settimana in Una Vita? Ecco tutte le anticipazioni.

UNA VITA 20 FEBBRAIO

Mauro rifiuta di aiutare Teresa nelle indagini. La ragazza confessa a Suor Brigida di aver ricordato tutto il suo passato. Don Venacio porta via i soldi che Mauro aveva messo a disposizione di Humildad. Maria Luisa non ha il coraggio di vedere la madre in fin di vita. Trini e Victor decidono di non dirle la verità sulla madre per evitarle inutile sofferenze.

UNA VITA 21 FEBBRAIO

Lourdes muore sotto lo sguardo di Trini e Ramon. Le domestiche riferiscono a Leonor il contenuto dell’articolo di Quiroga a causa del quale rischiano di perdere il lavoro. La giovane scrittrice chiede al giornalista di pubblicare una rettifica ma il giornalista rifiuta.

UNA VITA 22 FEBBRAIO

Mauro ha bisogno di soldi per mantenere Humildad così chiede soldi a Teresa per smascherare Cayetana. Il poliziotto chiede a Felipe di riassumere Teresa per farla avvicinare a Fabiana. Comunica inoltre all’avvocato di avere un faschicolo che inchioda Cayetana. Lolita ascolta tutto e riferisce del fascicolo a Fabiana la quale comunica tutto a Cayetana.

UNA VITA 23 FEBBRAIO

Alla veglia funebre per Lourdes non si presentano nè Maria Luisa nè Trini. Cayetana convoca tutti i vicini per discutere il futuro delle domestiche dopo l’articolo di Quiroga. La donna decide di licenziare tutti, portinari compresi.

UNA VITA 24 FEBBRAIO

Teresa e Mauro si danno appuntamento per discutere gli ultimi dettagli del piano per smascherare Cayetana al termine del quale non dovranno rivedersi più. Mauro, così, prima di lasciarla la bacia. cayetana comuncia a Fabiana la decisione dei signori: dopo il funerale di Lourdes, tutte le domestiche e i portinai saranno licenziati.