Fabrizio Moro confessa: “Mia figlia? Sarà la donna che amerò per sempre”

fabrizio moro
Foto facebook da https://www.facebook.com/fabriziomoropage/photos/a.527415520621865.135494.247658858597534/1482968028399938/?type=3&theater

Fabrizio Moro è reduce dal grande successo ottenuto al Festival di Sanrremo 2017 dove ha fatto emozionare tutti con il brano “Portami via” dedicato a sua figlia. Prima di diventare il Fabrizio Moro di oggi, artista affermato e padre innamorato della sua bambini, il cantautore ha alle spalle un passato difficile.

FABRIZIO MORO, LA DICHIARAZIONE D’AMORE PER LA FIGLIA

A parlare del cambiamento della sua vita è stato lo stesso Fabrizio Moro: “Oggi sono più tranquillo rispetto a 20 anni fa. Allora, venendo da un quartiere di un certo tipo (la periferia di San Basilio, a Roma, ndr), volevo realizzarmi per uscire da quella cerchia energetica. La musica è stata lo strumento per capirmi e per un cambiamento che ho sempre cercato. Quando sono arrivate le prime conferme ho iniziato a fare pace con me stesso e con i miei limiti. Finché non vedi riconosciuti i tuoi sforzi non sei soddisfatto e le persone frustrate sono quelle che rovinano il mondo“, si legge su Gossipblog.

Sono successe tante cose nel frattempo (sorride amaro, ndr), la gioia di diventare padre mi ha dato equilibrio e la nascita di mia figlia mi ha fatto capire che è lei la donna che amerò di più nella mia vita. Averlo espresso in una canzone è una delle cose che mi fanno stare bene nelle mie notti infinite”.