Un passo dal cielo 4, anticipazioni nona puntata: Emma in pericolo, Francesco corre da lei

un passo dal cielo 4 anticipazioni

Nonostante l’assenza di Terence Hill, Un passo dal cielo 4 si sta confermando un successo per Raiuno. La puntate della fiction che vede come nuovo protagonista Daniele Liotti nei panni del capo della Guardia Forestale, Francesco Neri con un doloroso passato alle spalle incollano puntualmente una media di quasi 6 milioni di telespettatori davanti ai teleschermi. Merito anche del divertimento affidato al commissario Vincenzo Nappi e alla sua spalla Huber. Oltre ad Eva, interpretata da Rocio Munoz Morales, inoltre, in Un passo dal cielo 4 spicca anche la presenza di Pilar Fogliati, la giovane attrice che interpreta l’etologa Emma Giorgi e Fedez.

UN PASSO DAL CIELO 4, ANTICIPAZIONI NONA PUNTATA

Nonostante il cambio di programmazione, il successo di Un passo dal cielo 4 è inseuribile. Merito di Daniele Liotti e Pilar Fogliati che hanno davvero conquistato tutti intepretando Francesco ed Emma, protagonisti di una storia d’amore che, seppur non sia ancora decollata, sta facendo sognare il pubblico italiano. Cosa succederà, dunque, nella nona puntata in onda martedì 14 marzo?

Nel primo episodio della nona puntata di Un passo dal cielo, Vincenzo indagherà sulla morte della cameriera della famiglia Hofer che getterà nuove ombre sull’omicidio di Eleonora. Il rapporto tra Livia e Francesco si consoliderà sempre di più ma quando Emma si metterà in pericolo, Francesco non perderà tempo e correrà in suo aiuto. A San Candido si organizzerà un’asta di pic nic e Cristina ed Eva faranno a gara per conquistare le attenzioni di Vincenzo.

Nel secondo episodio, Roccia verrà gravemente ferito all’uscita di un centro commerciale. Francesco ed Emma cercheranno di evitarsi il più possibile mentre sarà proprio la giovane etologa ad aiutare il Maestro a fare i conti con gli errori del passato. In un impeto di rabbia, eva licenzierà Cristina decidendo di gestire da sola il B&B ma la sorella di Huber farà di tutto per boicottare i suoi progetti.