20mila dollari e 127 ore di lavoro per un tatuaggio davvero incredibile – FOTO

Summer McInerney, 23enne australiana, si è fatta fare il suo primo tatuaggio nel 2015. Un semplice tattoo sull’avambraccio per sentirsi diversa, per esprimere ciò che voleva dire e come voleva apparire. Da quel giorno in lei è scattato qualcosa, e negli ultimi due anni il suo corpo si è trasformato in una vera e propria opera d’arte.

Con l’aiuto del suo tatuatore, Coen Mitchell, Summer si è fatta ricoprire buona parte del corpo di tatuaggi, persino pancia e petto (“Sono state le parti più dolorose”). In tutto, Summer ha fatto da tela bianca per il suo tatuatore per ben 127 ore, e ha speso più di 20mila dollari in tatuaggi.

Il progetto di Summer non è ancora concluso (anche se la giovane ha chiarito che mai e poi mai si farà tatuare il viso), anche perché ormai la sua passione si è trasformata in un lavoro. Summer, infatti, è una social-modella ed è seguitissima sui suoi canali: “È fantastico, ho voluto questi tattoo per sentirmi unica ed è strepitoso che così tante persone li apprezzino”.