Bisogna ammettere che, quando sei un VIP, qualunque cosa tu faccia nel privato è in ogni caso sbagliata per buona parte dei tuoi follower. Anche e soprattutto per quanto riguarda l’educazione dei figli.

Basti pensare ai tanti personaggi famosi che sono stati accusati, negli anni, di mettere al mondo bambini solo per fare qualche copertina in più e di abbandonarli poi tra le mani delle tate per continuare a lavorare e a fare la bella vita senza pargoli tra i piedi.

Una come Belen non è mai stata criticata da quel punto di vista, considerando che, da quando è nato il suo Santiago, appare in almeno una foto su tre in sua compagnia. Il bimbo, 4 anni, la accompagna in quasi tutti i suoi viaggi di lavoro e di piacere, ed è spesso accanto a lei anche durante le serate tra amici, nei locali, al ristorante, ecc.

Belen è dunque la mamma-VIP perfetta? Non secondo alcuni fan, che le criticano proprio il fatto di avere sempre il bambino con sé e di costringerlo a stare troppo spesso tra adulti, impedendogli di frequentare la scuola materna e i suoi coetanei.

Critiche, queste, a cui la Rodriguez ha voluto rispondere su Instagram con un commento che ha generato parecchio scompiglio, anche perché si scaglia contro il sistema scolastico italiano: “Meglio con la propria mamma in giro per il mondo che a scuola! Sai che bagaglio? A scuola – ha scritto Belen – ci deve andare tutta la vita… e poi non sono molto d’accordo con i programmi scolastici… troppo lavoro quando poi bisogna lavorare tutta la vita“.

E voi cosa ne pensate? Questa volta state con Belen o con chi la critica?