Gigi-Buffon-Ilaria-DAmico-1

Un’Ilaria senza freni e senza peli sulla lingua quella che si è presentata l’altra sera a Che Tempo Che Fa, raccontando curiosi episodi del suo passato (come quella volta che ha versato dei tranquillanti nel vino di mamma per poter sgattaiolare di casa e andare in discoteca con gli amici) e retroscena del suo presente.

Impossibile non parlare del suo grande amore: Gigi Buffon. «Io mi emoziono guardando Gigi, ma mi censuro, forse troppo – ha ammesso la conduttrice, giustificando l’apparente “freddezza” con cui commenta in tv le prodezze del fidanzato – Lo ritengo un campione straordinario, nel festeggiarlo forse sono stata un po’ troppo “bloccata”. Vivo col conflitto d’interessi».

Ilaria D’Amico ha addirittura rivelato i motivi che hanno spinto lei e il portiere a chiamare Leopoldo Mattia il loro primo figlio insieme: «L’abbiamo chiamato così perché Leopoldo in Toscana è un nome abbastanza diffuso. La sua bisnonna si chiamava Leopoldina. Inoltre, contiene le lettere L-P-D». Eh già perché oltre a David Lee e Louis Thomas, i due figli nati dal matrimonio tra Buffon e la Seredova, in famiglia va anche contato il piccolo Pietro, primo figlio di Ilaria, nato dalla relazione con Rocco Attisani.

Infine, su richiesta di Luciana Littizzetto, interessata a sapere se almeno questa volta le voci su una presunta seconda gravidanza di Ilaria D’Amico fossero veritiere, la conduttrice ha preferito buttarla sul ridere: «No, fino a ora mi hanno attribuito una decina di gravidanze…È imbarazzante, a volte mi dico: “Devo essere proprio grassa!“».