uomini e donne claudio-sona-e-mario-serpa-e1480115169262

Mario Serpa, nel giorno della presenza di Claudio Sona a Verissimo, parla per la prima volta della sofferenza provata quando è finita la sua storia d’amore con l’ex tronista di Uomini e Donne.

MARIO SERPA, IL DOLORE PER LA FINE DELL’AMORE CON CLAUDIO SONA

Stimo molto e voglio bene a Mario, ma è venuta a mancare la sintonia. Abbiamo passato momenti molto intensi, ma poi quando abbiamo avuto a che fare con la quotidianità abbiamo incontrato delle difficoltà. Eravamo diversi e distanti anche nel modo di pensare. Io sono molto ambizioso e adrenalinico. Avevo bisogno di una persona che mi tenesse testa e non l’ho trovata”, ha parlato così Claudio Sona ai microfoni di Verissimo.

Più discreto, invece, Mario Serpa che, senza rivelare i motivi che hanno portato alla fine della storia, ai microfoni de L’unione sarda, ha confessato di aver sofferto davvero tanto quando è finita la relazione con l’ex tronista.

“Pensavo di aver trovato l’amore, e invece… Con dispiacere qualche settimana fa, lo confesso, ero uno straccio. Oggi sto meglio. Gli auguro tutta la felicità del mondo, anche se non è andata come pensavo. Ho investito tanto, così tanto nei miei sentimenti… ma la vita è piena di sorprese” – ha spiegato Mario Serpa che poi ha aggiunto – “Stimo molto e voglio bene a Mario, ma è venuta a mancare la sintonia. Abbiamo passato momenti molto intensi, ma poi quando abbiamo avuto a che fare con la quotidianità abbiamo incontrato delle difficoltà. Eravamo diversi e distanti anche nel modo di pensare. Io sono molto ambizioso e adrenalinico. Avevo bisogno di una persona che mi tenesse testa e non l’ho trovata”.