Amici 2017, il nuovo coach della squadra bianca non è Emma: la mossa a sorpresa di Maria De Filippi

emma-marrone-e-maria-de-filippi

Sarà davvero Emma Marrone il nuovo coach della squadra bianca del serale di Amici 2017 dopo l’addio di Morgan? A quanto pare no. Maria De Filippi, stando a quello che si legge su TvBlog, avrebbe deciso di sorprendere tutti chiamando a sorpresa un altro amatissimo vincitore di Amici.

AMICI 2017, ECCO IL PROBABILE EREDE DI MORGAN

Potrebbe non essere Emma Marrone l’erede di Morgan alla guida della squadra bianca del serale di Amici 2017. Sul profilo Instagram della cantante tutto tace e a pochi giorni dalla registrazione della quinta puntata del serale di Amici 2017, fissata per domenica 16 aprile, ancora non si sa nulla su chi sostituirà Morgan alla guida della squadra bianca.

In un lungo post pubblicato su Facebook, Stash ha rivelato di non essere mai stato influenzato e di essere sempre stato supportato per far emergere il suo talento.

“A onore del vero”
Cerco di tenermi fuori da questioni che coinvolgono la sfera personale in ambito artistico, ma mi va di dire che:
Nel mio percorso pre-amici, quando con The Kolors facevo la resident band de “le Scimmie” e suonavo di tutto per un “pubblico scelto”, avevo (come tanti musicisti) un mio modo di vedere e fare le cose. Sceglievo i brani, la scaletta, le presentazioni ed ogni cosa volessi.
Bene, quando sono stato ad “Amici” è stato lo stesso, anzi meglio… MOLTO MEGLIO!
Sono stato supportato in ogni modo affinché venisse fuori il meglio di me e della band senza snaturarci.. In sinergia perfetta con la mia amica Elisa, che ha mi ha coadiuvato nell’excursus sacrificando insieme a me molte ore di sonno (abbiamo fatto tante volte le 5 del mattino in sala prove!!!).
Non ricordo neanche un solo episodio, un atteggiamento di pressione i di oppressione subìto da me o da altri che erano lì dentro con me. Certo che se vai ad un talent che è anche una scuola, le regole le rispetti. Rispetti quanti lavorano PER te e CON te! Ripeto: MAI stato costretto a fare o non fare qualcosa.
Penso che alcune reazioni siano umane ed anche dovute alla pressione psicologica che (si voglia o meno) una trasmissione di grande ascolto trasfonde. Penso che ci sia bisogno di comprendersi e penso anche che TANTI come me possono testimoniare la disponibilità, la professionalità, i modi squisiti di tutti quelli che lavorano nel team “Amici”. Non ho perso neanche un briciolo di stima per nessuno dei professionisti coinvolti e… penso che questa stima rimarrà inalterata anche dopo questo episodio.
Ah! Sapete che non avrei resistito se fosse stato diverso da come vi racconto…
Buona giornata”.

Sono queste le parole con cui Stash ha detto la sua sul caso Morgan. Sarà dunque Stash il nuovo coach della squadra bianca?