Johnny Depp è malato. La disperata richiesta: “Ha bisogno di un medico!”

Sono stati i suoi ex commercialisti Joel e Robert Mandel, della Mandel Company, a lanciare l’allarme: Johnny Depp è malato e ha immediato bisogno di un medico che lo prenda in cura.

Il suo problema? Le mani… bucate.

Già, pare che l’attore non riesca a vivere nemmeno con i due milioni al mese che i suoi commercialisti gli concedevano per le spese quotidiane, e che proprio per questo, dopo aver tentato inutilmente di ottenere da loro più liquidità, li abbia licenziati in tronco e accusati di furto.

Mentre si difendevano in tribunale dalle accuse del loro ex cliente, Joel e Robert Mandel hanno rivelato il vizietto dell’attore, assicurando che quest’ultimo avrebbe urgentemente bisogno di essere curato da un esperto.

Johnny Depp spenderebbe da circa 20 anni quasi 2 milioni al mese per mantenere le sue 14 residenze da sogno (compreso un castello in Francia), i viaggi con gli aerei privati, le vacanze sullo yacht, le cene a base di vini pregiati e un’ex moglie, Amber Heard, che dopo il divorzio ha chiesto un risarcimento di sette milioni di dollari. Due milioni al mese che sembrano persino non bastare, e che secondo i due ex dipendenti di Depp sarebbero indice di una vera e propria patologia da curare al più presto, prima di un eventuale tracollo psicologico e finanziario che potrebbe essere fatale all’attore.