Barbara D’Urso, conclusa la causa contro l’ex marito Carfora

barbara d'urso e michele carfora

A pochi giorni dal suo 60esimo compleanno, per Barbara D’Urso, è arrivato un altro regalo. La conduttrice di Pomeriggio Cinque e Domenica Live, infatti, non dovrà versare l’assegno di mantenimento all’ex marito Michele Carfora.

BARBARA D’URSO, NESSUN MATENIMENTO ALL’EX MARITO

La Corte d’Appello di Roma ha ribaltato la sentenza emessa in primo grado dal Tribunale secondo il quale Barbara D’Urso avrebbe dovuto versare un assegno di mantenimento all’ex marito Michele Carfora da cui si era separata dopo tre anni di matrimonio.

La sentenza è stata emessa dalla Corte d’Appello perchè è venuta meno la condizione fondamentale per ottenere il mantenimento. La scelta dell’ex ballerino di avere una nuova compagna e una figlia ha determinato “il venire meno dell’obbligo di solidarietà post-coniugale”.

La Corte d’Appello di Roma ha così applicato il principio riconosciuto da una precedente sentenza della Corte di Cassazione secondo il quale una nuova famiglia di fatto, “rescindendo ogni connessione con il tenore e il modello di vita caratterizzanti la pregressa fase di convivenza matrimoniale”.

Una notizia che farà sicuramente piacere a Barbara D’Urso che, durante gli anni della separazione, ha vissuto uno dei momenti più brutti della sua vita. Dopo la fine del matrimonio con Michele Carfora, Barbara D’Urso non ha più trovato l’amore vero.