Bye bye George! La tata di Kate e William esaurita si licenzia

principino george1

35mila sterline all’anno per badare ai rampolli reali ed alla casa.

Il contratto sembrava vantaggioso, eppure Sadie Rice, dopo solo due anni ha deciso di rinunciare all’incarico.

AAA tata cercasi per il piccolo George

La donna è stata governante e tata di George e Charlotte alla corte d’Inghilterra, ma il lavoro sembra essere troppo oneroso per andare avanti.

Sadie lavorava alle strette dipendenze di William e Kate nella loro residenza di Norfolk: si occupava di badare alla pulizia della casa, di organizzare i pasti, il bucato, di fare spese e si prendeva cura dei piccoli reali.

“Sadie è una grande lavoratrice ma il suo impiego stava diventando troppo faticoso. Non aveva una vita normale al di fuori del lavoro. Ora ha preso questa decisione e sembra che niente possa dissuaderla” – questa la motivazione secondo fonti anonime, ma c’è chi sostiene che in realtà Sadie abbia lasciato il lavoro perché non voleva far la spola tra Norfolk e Londra, dove Kate e William trascorreranno più tempo ora che il piccolo George è stato iscritto alla Thomas’s School di Battersea.