Grande Fratello VIP, al via le polemiche: Signorini contro Cecilia Rodriguez

Il Grande Fratello VIP non è ancora cominciato (a proposito, avete visto la foto di tutti i concorrenti di questa seconda edizione?) e già si parla e si sparla dei concorrenti di quest’anno.

Intervistato dal suo stesso giornale, il settimanale Chi, Alfonso Signorini ha subito specificato di non conoscere tutto il cast del Grande Fratello VIP 2 (una velata critica nei confronti della produzione, rea di non aver trovato dei veri famosi?): “Non li conosco tutti tutti. Da telespettatore, per esempio, non so chi siano Gianluca Impastato, il comico di Colorado, né Luca Onestini, il tronista di Uomini e Donne, o Ignazio Moser“.

In particolare, però, Alfonso se l’è presa con la scelta di chiamare come concorrenti due “fratelli di”. Stiamo parlando naturalmente di Cecilia e Jeremias Rodriguez, fratelli della ben nota Belen.

Sempre da telespettatore mi chiedo: ma basta essere fratello o sorella di Belen Rodriguez per essere considerati dei vip? Per me no – ha dichiarato l’opinionista – Ma anche per i due ragazzi: tu sei famoso perché sei ‘fratello di’. Dai, non è il massimo. Meglio avere dei talenti propri. E poi io nella Casa voglio più Cecilia e meno Belen. Ormai non le distinguo più. Anche sui social: stesse foto sexy, stessa posa, stesso lato B sporgente …”.

Insomma, Alfonso è già partito sul piede di guerra. E lo conferma ricordando ai telespettatori di non essere stato affatto “tenero” con gli amici vip che aveva nella scorsa edizione, e annunciando che non lo sarà nemmeno quest’anno con i malcapitati che hanno la “sfortuna” di conoscerlo bene: “Nella scorsa edizione la Prati e la Marini erano sicure di essere raccomandate da me. Ma con loro ho usato più bastone che carota. La stessa convinzione oggi ce l’ha Cristiano Malgioglio. Mi scrive, mi chiama ‘tesoro. Malgioglio, come si dice: ‘Attaccati e ciaone’…”.

Insomma, ne vedremo delle belle.