Il paradiso delle signore 2, anticipazioni prima puntata: Teresa e Pietro si sposano ma…

il paradiso delle signore 2

Torna questa sera, su Raiuno, l’appuntamento con Il Paradiso delle signore. La fiction che nella prima stagione ha ottenuto un grande successo, torna con una seconda stagione ricca di colpi di scena. Il cast de ‘Il paradiso delle signore 2′: Giuseppe Zeno (Pietro Mori), Giusy Buscemi (Teresa Iorio), Alessandro Tersigni (Vittorio Conti), Christiane Filangieri (Clara Mantovani), Lorena Cacciatore (Lucia Gritti), Giulia Vecchio (Anna Imbriani), Guenda Goria (Violetta), Cristiano Caccamo (Quinto). Tra le new entry, oltre ad Andrea Osvart nei panni di Rose Anderson, anche Sara Cardinaletti e Giorgia Masseroni.

IL PARADISO DELLE SIGNORE 2, ANTICIPAZIONI PRIMA PUNTATA

Al termine della prima stagione de Il paradiso delle signore, Pietro e Teresa si erano resi conto di amarsi ma l’arrivo della moglie di Pietro aveva lasciato l’amaro in bocca ai fans. Cosa succederà, dunque, ne Il paradiso delle signore 2?

Nella prima puntata, siamo nel 1956. La reputazione di Mori continua ad essere infangata da numerosi articoli diffamatori. Nonostante tutto, però, il Paradiso è pronto a riaprire i battenti. Pietro, nel frattempo, riesce ad ottenere il perdono di Teresa presentandole l’ex moglie Rose, arrivata con il suo nuovo marito, l’attore Frank Aprile.

Teresa, così, si convince che i sentimenti che Pietro dice di provare per lei siano veri e accetta di sposarlo. Gli chiede, tuttavia, di non parlare a nessuno del fidanzamento. Iniziano, nel frattempo, le selezioni per le nuove veneri: al Paradiso arrivano così la dolce Letizia, la sfrontata Federica e la bella Ines, raccomandata alla Mantovani da Jacobi che vuole dimostrare a Mori di essere cambiato.

Teresa ottiene una promozione da Mori che la nomina pubblicitaria pensando che sia quello che la ragazza desidera. Teresa, Elsa e Roberto dovranno così trovare un’idea per l’evento di apertura del Paradiso. Rose, la vera responsabile degli articoli diffamatori contro Mori, ordina ad un giornalista di scrivere un pezzo su Jacobi e il suo passato criminale.

Mandelli si reca al Paradiso per dire a Mori di non essere lui il responsabile degli articoli diffamatori su di lui e torna a minacciarlo di rovinarlo se non confesserà che è stato lui ad uccidere il fratello. Mentre sta andando via dal Paradiso, Mandelli cade a terre colpito da infarto.