Beautiful, anticipazioni dal 18 al 23 settembre: Zende e Nicole si sposano, Katie punta Eric ma Quinn…

beautiful

Inizia oggi una nuova settimana di Beautiful, la famosa soap opera americana che da più di 25 anni appassiona il pubblico italiano. Curiosi di scoprire cosa accadrà nelle prossime puntate.

BEAUTIFUL 18 SETTEMBRE

Steffy e Thomas vanno a pranzo a Il Giardino dove discutono del loro rapporto. Sally, dopo aver scoperto dove si trovano, decide di raggiungerli. La Spectra lancia una serie di frecciatine che scatenano la reazione di Steffy. Le due ragazze, alla fine, finiscono con il lanciarsi torte a vicenda.

BEAUTIFUL 19 SETTEMBRE

Sally Spectra pubblica sui social il video della litigata con Steffy. Brooke, nel frattempo, va da Eric e gli dice che, dopo aver parlato con Katie, è convinta che la sorella abbia una cotta per lui. Quinn sente tutto e dice a Brooke di tenere lontana sua sorella da Eric.

BEAUTIFUL 20 SETTEMBRE

Thomas va da Steffy e le dice di non essere preoccupata per la concorrenza. Poi va da Sally e dopo aver visto alcuni modelli che giudica carini, la bacia.

BEAUTIFUL 21 SETTEMBRE

Nicole si prepara per un servizio fotografico ma quando scopre che il fotografo è Zende cerca di tirarsi indietro. Maya, però, la convince ad andare avanti e, soprattutto, ad accettare i sentimenti che prova per lui. Quando Zende vede Nicole, le dice di essere ancora innamorato di lei, poi s’inginocchia e le chiede di sposarlo. Nicole accetta.

BEAUTIFUL 22 SETTEMBRE

Tutti accettono con gioia la notizia delle nozze di Zende e Nicole. Eric si offre di ospitare la cerimonia e il ricevimento a casa sua. Sasha chiede perdono a Nicole che, pur avendo bisogno di altro tempo per perdonarlo, accetta che partecipi alle nozze. Sally Spectra promette di rovinare l’evento per ricevere altra pubblicità.

BEAUTIFUL 23 SETTEMBRE

A casa Forrester, è tutto pronto per il matrimonio di Nicole e Zende. Sally s’intrufola alle nozze fingendosi cameriera del catering. Bill, nel frattempo, rivela a Wyatt di voler riconquistare Brooke.