Serena Grandi confessa: “Nella casa ci sono strategia e finzioni. Dette di me cose false e volgari”

serena grandi

Serena Grandi è stata la seconda eliminata del Grande Fratello Vip. L’attrice, tornata alla vita reale, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Fanpage.it ha parlato della sua breve ma significativa esperienza nella casa più famosa d’Italia.

LE CONFESSIONI DI SERENA GRANDI

Senza giri di parole, Serena Grandi ha confessato di credere di non aver assolutamente meritato l’eliminazione e di essere stata nominata perchè i concorrenti più giovani tendono a fare fuori i personaggi più grandi e più conosciuti dal pubblico.

La Grandi, poi, ha spiegato come all’interno della casa, con la presenza delle telecamere, nulla sia spontaneo: “Nella Casa nulla è spontaneo. Hai le telecamere addosso continuamente. A volte avresti voglia di dire cose intelligenti ma non le dici perché potrebbero essere montate diversamente. C’è molta finzione, pensi sempre a quello che verrà dopo. Una frase detta male, il montaggio, tutto può contribuire a far passare un messaggio che non era quello che tu pensavi di aver comunicato. Quello è l’esperimento”.

Serena, poi, ha difeso se stessa da alcune frasi lette su di lei sui social: “Leggo notizie assurde legate alla mia partecipazione al Grande Fratello. Hanno scritto che ero ubriaca e avrei lasciato un “corpo del reato” perché sono stata male. Trovo che sia allucinante e mi vergogno di leggere certe cose. A chi ne parla sui social vorrei dire: “Ma brutti str*** perché non pensate agli affari vostri?”. Tirare fuori certe cose, che tra l’altro non sono vere, è di una volgarità incredibile. Si è esagerato. Per fortuna io non uso i social”.

Infine ha negato di aver svelato l’omosessualità del figlio per contratto.