UFO avvistato in Russia: la spiegazione è inquietante

Mercoledì sera, una spirale di luce comparsa all’improvviso nei cieli della Russia ha attirato l’attenzione di migliaia di persone, che hanno fotografato e ripreso l’inquietante fenomeno pensando subito alla spiegazione più ovvia: gli alieni stanno per invadere la terra.

Ma la verità è ancora più inquietante: come spiegato dal ministero della Difesa russo, quello a cui hanno assistito migliaia di persone l’altra sera era il lancio del missile balistico intercontinentale RS-12M Topol dal poligono di Kapustin Yar nella regione di Astrakhan.

Un’arma letale con diecimila km di gittata che potrebbe colpire qualsiasi parte degli Stati Uniti superando indenne (con una brusca virata o rilasciando un falso bersaglio) lo Scudo Antimissile americano.

Insomma, erano meglio gli alieni.