Da quando si è scoperto che stavano cercando casa insieme, l’ipotesi “matrimonio” tra Belen Rodriguez e Andrea Iannone sembrava farsi sempre più papabile. E invece pare che non (ri)vedremo mai Belen in abito bianco – a meno che non torni di moda il total white degli anni ‘80.

Io amo Andrea – ha assicurato la Rodriguez al settimanale Oggi – amo Andrea come ho amato quei pochi uomini con cui ho avuto delle relazioni serie. Matrimonio? Ho sempre pensato che possa e debba essere celebrato una sola volta. Sarebbe da incoscienti ripetere una esperienza in cui si è consumato un fallimento. Una storia d’amore è già in sé un progetto. Noi progettiamo ogni giorno il nostro rapporto fatto di piccole e grandi cose, di alti e di bassi. Abbiamo due case separate, ma stiamo sempre insieme e non riusciamo a stare l’una senza l’altro“.

Nessun rimpianto per come è andata con Stefano. In fondo lei ha provato a salvare il matrimonio fino alla fine: “Ho cercato di recuperare il rapporto fino a dove e quando ho potuto. Non ci sono riuscita (…) Stefano sarà sempre nella mia vita perché c’è Santiago, la cosa più grande e più bella che ho. Dopo un naturale momento di distanza tra noi, per il bene di nostro figlio il buon senso ha avuto la meglio sulle acredini”.