IL 28 ottobre Chiara Ferragni dichiarava di essere al quinto mese di gravidanza, ma in realtà dal video dell’ecografia pubblicato sul suo profilo Instagram qualche giorno fa, la fashion blogger risultava essere di 16 settimane + 2 giorni al momento dell’esame (fatto in data 25 ottobre, tre giorni prima dell’annuncio). Chiara era dunque al quarto mese di gravidanza (tra l’altro non ancora “compiuto”, nel senso che era di 3 mesi e 3 settimane, quindi all’interno del quarto mese).

Ma queste sono piccolezze. A far infuriare i fan, piuttosto, è stata proprio la scelta di pubblicare il video di quello che avrebbe dovuto rimanere un momento intimo tra Chiara e Fedez (che in realtà ha assistito all’esame in Skype Call dato che per star dietro al suo team a X Factor non ha potuto seguire la sua Chiara a Los Angeles).

I commenti al video non perdonano: “Mi dispiace solo per quel bambino lì già fenomeno di baraccone prima di nascere”, “adesso andate oltre l’esibizionismo dei Kardashan. L’ecografista, per professionalità, non lo avrebbe dovuto neanche permettere”, “Se andate avanti così mi metterete una go pro sulla fonte del medico che farà il cesareo?”, “Ma tieniteli per te questo momenti troia e non usare tuo figlio come mezzo per fare più like”.

This is what happens when I do an ultrasound in Los Angeles and @fedez is on facetime the whole time.. Our baby boy is growing

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data: