“Tempesta d’amore” è ormai diventata un appuntamento imperdibile per i telespettatori della Televisione italiana. Il telefilm che, stagione dopo stagione, racconta le vicissitudini amorose, e non solo, di un immaginario ma ormai celeberrimo albergo. Stiamo parlando del “Fürstenhof”, ‘ubicato’ sulle Alpi. La serie va in onda su Retequattro dal lunedì alla domenica al solito orario, le 19.50.

La stagione che è andata ad iniziare ha visto, accanto ai personaggi storici che hanno fatto la fortuna di Tempesta d’Amore, trionfare sulla scena due nuove attrici. Stiamo parlando di Ella  (Victoria Reich) e Rebecca (Julia Alice Ludwig), che hanno subito conquistato il cuore del pubblico e di uno dei protagonisti della serie, il bel William (Alexander Milz).

TEMPESTA D’AMORE, RIASSUNTO PUNTATA SABATO 3 MARZO 2018. TRIANGOLO D’AMORE

La puntata di sabato di Tempesta d’Amore ha appassionato il pubblico, che ha seguito con suspence e colpi di scena il triangolo amoroso tra William, Rebecca ed Ella. Ella ha architettato un piano, riuscito, per far andare via Rebecca allontanandola dal suo amato, riponendo la fiducia nel fatto che William, senza la sua fidanzata, avrebbe scelto di nuovo lei. Ma così non sembra essere, perché William si è accorto delle manovre sporche di Ella e, perché, continua a mancarle da morire Rebecca, il suo vero e unico amore. Almeno per ora. E quindi la scelta ricade su di lei.

 

TEMPESTA D’AMORE, ANTICIPAZIONE PUNTATA DI OGGI, LUNEDI’ 5 MARZO 2018 – LA SCELTA DI WILLIAM

Ella si rende conto di essere stata battuta su tutti i fronti. Le sue manovre per allontanare Rebecca da William e riconquistare l’uomo sono miseramente fallite. Sia William che Rebecca hanno scoperto il suo subdolo piano e, lo stesso William, ha sempre voluto e desiderato solo Rebecca. I due quindi si riuniscono e ricominciano la loro storia d’amore che sembra (almeno per queste puntate) a prova di qualsiasi altro terzo incomodo. Ella quindi si deve rassegnare a lasciare il passo di nuovo a Rebecca, che però comincerà a non essere per nulla tenera con lei, morsa da una forte sensazione di rivalsa.