ballando con le stelle giovanni ciacci e raimondo todaro

ballando con le stelle giovanni ciacci e raimondo todaro

Ballando con le stelle 2018: Giovanni Ciacci, il concorrente che ballerà con Raimondo Todaro, ai microfoni del settimanale Chi, svela un retroscena su uno dei giudici.

Ballando con le stelle 2018 partirà ufficialmente sabato 10 marzo, alle 20.35 su Raiuno. Tra i concorrenti della nuova edizione ci sarà anche Giovanni Ciacci, l’esperto di look del programma di Raidue, condotto da Caterina Balivo. Ai microfoni del settimanale Chi, Ciacci ha svelato un retroscena su uno dei giudici spiegando anche perché ha deciso di ballare con un uomo.

Ballando con le stelle 2018, l’intervista di Giovanni Ciacci a Chi

ballando-con-le-stelle-2018La scelta di Giovanni Ciacci di ballare con un uomo ha già scatenato accese polemiche. L’esperto di look, infatti, nella nuova edizione di Ballando con le stelle, farà coppia con Raimondo Tofaro. Ai microfoni di Chi, Ciacci spiega i motivi della sua scelta: “Non mi interessa fare il paladino di nessuno, io ballo con un uomo semplicemente perché è la mia natura, sono più a mio agio così. E presentarmi con una donna sarebbe stata una forzatura, altri l’hanno fatto e i risultati si sono visti…”. 

Ciacci, poi, ha svelato un retroscena curioso: “Ho qualche conto in sospeso… Con uno dei giudici ho avuto un fidanzato in comune, nel senso che per 10 anni questa persona è stata con me e lui contemporaneamente. Alla fine ha mollato lui per me, quindi è facile immaginare che questo giudice sarà prevenuto nei miei confronti” – ha spiegato Giovanni Ciacci che, sulla sua vita privata, ha detto – “Stefano e Pietro. Io li chiamo le veline perché uno è biondo e l’altro è moro. Ma non è un triangolo, è amore, noi ci amiamo così. Perché nascondersi? Forse siamo solo io e Pupo che lo ammettiamo”.

Oltre a Giovanni Ciacci, chi saranno gli altri concorrenti di Ballando con le stelle 2018? Ecco tutte le coppie che dal 10 marzo si sfideranno sulla pista da ballo di Raiuno: Cesare Bocci e Alessandra Tripoli, Stefania Rocca e Marcello Nuzio, Nathalie Guetta e Simone Di Pasquale, Eleonora Giorgi e Samuel Peron, Amedeo Minghi e Samanta Togni, Massimiliano Morra e Sara Di Vaira, Cristina Ich e Luca Favilla, Gessica Notaro e Stefano Oradei, Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro, Giaro Giarratana e Lucrezia Lando, Akash Kuman e Veera Kinnunen, Francisco Porcella e Anastasia Kuzmina e in ultimo, Don Diamont e Hanna Karttunen.