Oggi, 7 marzo 2018, su Canale 5, andrà in onda l’ennesima puntata della Soap Opera ‘Una Vita’. In poco più di 3 anni di programmazione, la telenovela è riuscita anche in Italia a conquistare un numero impressionante di telespettatori. Centinaia di migliaia di utenti che seguono con interesse e suspence gli intrighi famigliari e sentimentali presenti ogni giorno. Oggi, come sempre, Una Vita andrà in onda alle ore 14:10. Di seguito trama e anticipazioni della puntata di oggi, mercoledi’ 7 marzo 2018 e il riassunto della puntata di ieri, martedi’ 6 marzo 2018.

 

UNA VITA, RIASSUNTO DI IERI, LUNEDI’ 6 MARZO 2018. COME FINIRA’ TRA SUSANNA E ARTURO?

Teresa rimane in stato di fermo al commissariato. Il Commisario le comunica che per il momento, se non emergono nuove prove, è lei l’unica responsabile per il cedimento strutturale del collegio. Cedimento che ha causato il ferimento di alcuni bambini intenti in quel momento ad eseguire una recita in occasione del Natale.

Ci sono due notizie per Teresa: la cattiva è che la famiglia del ragazzo che si è fatto più male durante l’incidente vuole assolutamente un responsabile e non ritirerà la denuncia contro Teresa. La buona notizia è che lo stesso Commissario comunica alla ragazza che Mauro si è risvegliato dal coma. Ma a Teresa non è permesso di andare a trovarlo.

Chi invece va a trovare Mauro è Sara. Era capitata al suo capezzale già una volta in presenza di Teresa, ma Mauro era ancora in coma. Ora che sta meglio, Sara va a trovarlo tutti i giorni. Inizialmente l’uomo non ricorda chi sia la ragazza, ma lei gli spiega che gli ha salvato letteralmente la vita togliendola dalla strada, non permettendole di fare la prostituta. I due, in assenza di Teresa, cominciano a flirtare in modo importante.

 

 

UNA VITA, ANTICIPAZIONI PUNTATA DI OGGI, MERCOLEDI’ 7 MARZO 2018. MAURO: TERESA O SARA?

Teresa continua a dover rimanere in carcere, per l’accusa di essere la responsabile del cedimento strutturale del palcoscenico del collegio, durante la recita scolastica. E mentre la donna è al Commissariato, c’è qualcuna che cerca di prendere il suo posto nel cuore di Mauro, che si è da poco risvegliato dal coma. Sara infatti, una ragazza dall’apparenza buona e gentile, è apparsa davanti agli occhi di Mauro in ospedale e ora è sempre con lui. I due aumentano ogni giorno di più la loro conoscenza con l’evidenza di una nascita di un flirt.

Servante è sempre più triste e abbattutto. Il suo problema è che non riesce a superare la partenza di Paciencia, soprattutto in questo periodo, quello natalizio. E questo perché un 24 dicembre di alcuni anni prima, Paciencia, in preda alla febbre, perse il bambino che aveva in grembo. E il padre era poprio Servante. Ramon lo incontra e lo rimprovera in maniera bonaria cercandao di scuoterlo dal torpore.