Tra Andrea Damante e Giulia De Lellis non corre più buon sangue. I due si erano lasciati in modo improvviso, dopo che avevano postato diverse foto insieme, scattate durante la vacanza all’estero.

Una doccia fredda, così è stata descritta dai loro followers: nessuno di loro aveva percepito il forte disagio che si celasse dietro la coppia. Dopotutto, Giulia, poco dopo l’annuncio della rottura, ha invitato i suoi fan a mantenere la calma, soprattutto dopo le prime indiscrezioni.

Damante tradisce la De Lellis e poi la umilia

Pare che Damante l’avesse sempre tradita, soprattutto durante le sue serate da deejay in giro per l’Italia. Damante ha tradito la bella romana anche mentre lei era nella casa del Grande Fratello Vip e diceva a tutti come il solo pensiero di baciare un altro uomo la facesse sentire male.

Tra i due si percepiva un amore forte, resistente al tempo e al gossip. Così non è stato, purtroppo, e il web infuria su Damante: molti commenti scritti sotto le sue foto sono offese e ingiurie alla sua persona.

Damante ha inoltre chiuso i commenti al pubblico sotto diverse sue foto, appunto per tutelare la sua persona. Ma questo non è bastato: i fan – o ex fan, ormai – continuano a commentare le sue foto accusandolo di tradimenti e di essere un uomo piccolo. A seguito di queste accuse, Damante si è lasciato andare in una frase infelice, accusando la De Lellis di avere sbandierato sempre la loro storia al pubblico.

La accusa di aver sempre messo la loro storia in piazza

«Solo chi condivide un certo rapporto di intimità è capace di interpretare atti e situazioni che altrimenti potrebbero essere travisati; è questo il significato concreto del proverbio i panni sporchi si lavano in famiglia.»

Queste sono state le dure parole di Damante, rivolte a Giulia e al suo pubblico. L’ha accusata di aver sempre sbandierato tutto sulla loro storia d’amore, ogni momento intimo sempre messo sulla piazza, in pasto ai leoni.

Damante chiede che il sipario cali sulla loro rottura e che nessuno se ne parli più. Tuttavia, Giulia, nonostante i tradimenti, non l’aveva mai preso “a pesci in faccia”, e da qui lo schieramento del pubblico.

Dopotutto, la grandezza di un uomo o di una donna si misura in base alle sue azioni e alle sue parole.