Ryan Reynolds: da fruttivendolo a star di Hollywood

Uno dei sex symbol più amati di tutta Hollywood, Ryan Reynolds, attore e produttore di origini canadesi, si è trovato al centro del gossip a causa della moglie Blake Lively.

L’attrice, famosa per aver interpretato il ruolo di Serena Van Der Woodsen in ‘Gossip Girl’, ha cancellato dal suo profilo Instagram tutte le foto insieme al marito, e anche quelle insieme ai loro due figli, James e Ines.

Tutto questo a scopo pubblicitario.

Il passato di Ryan Reynolds

Prima di essere una delle star più acclamate di Hollywood, e ricevere la 2596esima stella sulla ‘Walk of Fame di Hollywood’, Ryan Reynolds ha svolto diversi lavori.

Per un periodo, infatti, fece anche il fruttivendolo. Un’altra curiosità, che pochi conoscono, è che Ryan è stato anche bocciato al corso di arte drammatica e, a seguito di quest’episodio, si trasferì in Florida in cerca di lavoro.

La vita privata di Ryan Reynolds è una serie di successi, come quella professionale dopotutto; prima di sposare Blake Lively, una delle donne più attraenti di tutta Hollywood, l’attore canadese è stato sposato per 2 anni anni con la sexy attrice Scarlett Johansson; dal 2002 al 2007, invece, ha avuto una complicata storia d’amore con la cantante Alanis Morissette, la quale ha dedicato la sua canzone “Torch” proprio alla fine di questa relazione.

Mario Barba