Angelo Sanzio derubato mentre era al Grande Fratello

Grande Fratello Shock: Ken umano derubato mentre era nella Casa

Una spiacevole sorpresa quella occorsa ad Angelo Sanzio, il Ken umano del Grande Fratello, il cui conto corrente è stato prosciugato mentre si trovava all’interno della Casa.

Ogni concorrente, al momento dell’entrata del reality, deve consegnare i suoi effetti personali, tra cui cellulari, documenti e carte di credito alla produzione ‘Endemol Italia’, che poi avrà cura di tornare ai proprietari una volta usciti.

Il bambolo del GF è rimasto così scioccato nel vedersi negata una transizione di pochi euro durante un acquisto in un negozio.

Allarmato, ha chiamato subito la sua banca, la quale ha risposto in maniera laconica: “Signore, ma lei sul conto ha solo 3,90 euro, cosa vuole da noi?”.

“La produzione è dalla mia parte”

Nel sentirsi rispondere in quella maniera, Angelo Sanzio ha chiamato immediatamente i carabinieri, i quali hanno subito avviato un’indagine.

Prima di entrare nella Casa del Grande Fratello – ha raccontato Ken – i concorrenti vengono portati per 4 giorni in hotel e affidati ad una persona che prende tutti gli effetti personali, sigillandoli in una busta gialla. Ho lasciato anche le mie carte di credito, convinto che venissero custodite in cassaforte. Due settimane dopo la mia uscita dal GF, ho fatto un acquisto con il bancomat ma sul conto avevo solo 3,90 euro“.

La produzione è dalla mia parte, vogliono vederci chiaro”, ha puntualizzato infine l’ex concorrente del Grande Fratello.

Roberto Caccamo