Brigliadori contro la Toffa: “Chi è causa del suo mal pianga sé stesso”

Eleonora Brigliadori è stata esclusa dalla partecipazione della prossima edizione di ‘Pechino Express’.

Eleonorà Brigliadori esclusa da 'Pechino Express': il web si scatena

La decisione è stata presa direttamente dalla dirigenza Rai a seguito di una frase molto particolare pronunciata dall’attrice nei confronti di Nadia Toffa.

L’attrice infatti avrebbe affermato, in relazione alla malattia della conduttrice de ‘Le Iene’, che chi è causa del suo mal pianga sé stesso.

Una dichiarazione che non è passata inosservata in rete e sono stati diversi i contestatori che a gran voce hanno richiesto la non partecipazione dell’attrice, in arte Aaron Nöel, e del figlio Gabriele Gilbo.

La grottesca situazione si è evoluta nell’eliminazione dei due da parte della dirigenza Rai che in una nota spiega che Rai Due ha deciso di non far partecipare Eleonora Brigliadori a causa delle sue dichiarazioni rilasciate sul web.

L’attrice 58enne ha provato ad eliminare il post incriminato su Facebook e ha spiegato che era noto da tempo il suo pensiero riguardo alla cura del cancro attraverso il metodo Hamer. Dichiarazioni che non sono bastate per evitare l’esclusione da ‘Pechino Express – Avventura in Africa’.

Roberto Caccamo