Il cuore dei cristiani di tutto il mondo batte di più in queste ore in attesa del messaggio della Madonna di Medjugorje di questa sera, 25 Giugno 2018. Come sempre, la Madonna affiderà le Sue parole alla veggente Marja Pavlovic. Non esiste attesa più amorevole di questa per i credenti che sentono forte il contatto con la Santissima Vergine. Luglio è un mese particolare perché cade l’anniversario dell’apparizione della Madonna. La prima volta è successo il 24 Giugno del 1981. Per cui, a conti fatti, sono ben 37 anni che la Madonna ci regala l’emozione della Sua discesa in terra per illuminarci la via verso la salvezza divina.

Quando e come è iniziato tutto?

Tutto ebbe inizio nell’ormai lontano 24 giugno del 1981. Ivanka Ivanković era appena quindicenne, Mirjana Dragičević invece aveva sedici anni. Entrambe passeggiavano insieme nella valle del Podbrdo quando, alle 16.00, stando alle loro stesse dichiarazioni, le apparve la figura di una donna al di sopra di una nuvola. Scapparono via: questa sarebbe stata la reazione di qualunque ragazzina al mondo. Tornarono al villaggio, impaurite. Ma intorno alle 18:30, incuriosite dalla strana apparizione, il desiderio di tornare alla collina divenne più forte: questa volta ci andarono accompagnate da Vicka Ivanković, cugina di Ivanka. Così, la Madonna apparve di nuovo. Tutte e tre dichiararono di aver visto di nuovo la stessa figura, con un bambino in braccio identificandola sin da subito con la Madonna. Così, da allora, il loro cuore si era ormai aperto a quella immagine celestiale e sarebbe stato difficile non tornarci. Ecco che, il giorno dopo, accompagnate da Marja Pavlović, cugina di Mirjana, da Jakov Čolo di 10 anni e da Ivan Dragičević di 16, tornano sulla collina. L’intero gruppo attese l’apparizione e la Vergine arrivò, ancora una volta, sulla sua nuvola. Ci fu un piccolo ma intenso dialogo con Ivanka in merito alla madre, scomparsa pochi mesi prima.

Messaggio della Madonna di Medjugorje del 25 luglio 2018

La Madonna ha appena lasciato il suo ultimo messaggio: “Cari figli! Dio mi ha chiamata per condurvi a Lui, perché Lui è la vostra forza. Perciò vi invito a pregarLo e a fidarvi di Lui, perché Lui è il vostro rifugio da ogni male che sta in agguato e porta le anime lontano dalla grazia e dalla gioia alla quale siete chiamati. Figlioli vivete il Paradiso qui sulla terra affinché stiate bene e i comandamenti di Dio siano la luce sul vostro cammino. Io sono con voi e vi amo tutti con il mio amore materno. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”