Matteo Salvini si è espresso sul proprio profilo Facebook con una frase che sicuramente farà molto discutere: “Roba da matti… Questo caldo africano avrà dato alla testa a qualche giornalista dell’Espresso”. Un duro attacco alla stampa che è destinato a far discutere per molto.

Il caldo africano

Di sicuro, in molti discuteranno proprio su questo: “Il caldo africano”, che il Ministro ha voluto usare nel proprio aggiornamento di stato su Facebook. Sappiamo tutti quanto ha fatto storcere il naso la sua operazione relativa agli sbarchi. In molti lo hanno additato come ‘razzista’, anche se il vicepremier ha sempre fatto chiarezza sulle sue scelte in ogni maniera possibile. Ecco che, dopo appena qualche minuto, arrivano i commenti al post: “Dove sono i condizionatori italiani per far tornare a casa sua questo caldo africano? Che se ne torni da dove proviene!”. Per poi proseguire: Hai detto..africano??..ruspa”.

Il quiz ‘sessista’

In verità, sì, il post di Salvini farà discutere e infatti in pochi minuti già non si contano più i commenti che stanno arrivando sulla sua bacheca. Tuttavia, è proprio l’articolo de L’Espresso a scatenare la bufera. Già, perché adesso tutti stanno additando quell’articolo definendolo ‘sessista’. Stando a quanto si legge su ‘Il Giornale’, “stupisce, e non poco, il quiz “sessista” pubblicato”. Insomma, sarebbe dovuto essere un test per capire quanto l’elettore è “dimaiano” o “salviniano”. Ma, tutto, poi, è sfociato in qualcosa d’altro. Qualcosa che ha fatto storcere il naso alle femministe. Le femministe rappresentate dalla Boldrini di cui appena un mese fa, lo scorso 10 luglio, L’Espresso online pubblicava un intervento accorato e acclamato dalla critica.