Stavolta tocca ad Emma Marrone: il giochino delle domande che sta spopolando su Instagram. E’ il suo turno, è lei stessa a dare la possibilità ai propri followers di porle tutte le domande che vogliono. Cominciano ad arrivare più o meno subito. E ce n’è una, in particolare, che cattura la nostra attenzione: “Cosa provi quando ti fermano per una foto?”

La risposta di Emma non si fa attendere: “Mi fa molto piacere e la faccio super volentieri, soprattutto quando mi viene chiesta con educazione e non come se fossi ‘una cosa’”.

Lo screzio di qualche giorno fa con un fan che chiese una foto

Qualche giorno fa, un ragazzo la incontrò per strada mentre la cantante era in vacanza e le chiese un selfie come fanno più o meno tutti. Qualche cosa, tuttavia, dev’essere andata storta. Così, il fan in questione scrisse questo lungo post per lei, pubblicandolo su Instagram: “Eccoci qua, ma stavolta è diversa Emma. Mi fa male al cuore perché non avrei mai voluto che fosse andata a finire così. Però adesso hai superato il limite. Ho provato a giustificare il tuo ‘carattere’ tantissime volte, mentendo forse anche a me stesso. Ma con tutto il bene del mondo che ho imparato a volerti in questi sei anni, adesso non ho proprio più voglia di seguire un’artista e in quanto tale un personaggio pubblico. Ma forse tu, cara Emma, hai dimenticato che sei un personaggio pubblico anche quando sei in vacanza e non solo quando sei in tv a fare i tuoi bei discorsetti. Canti e parli sempre tanto del rispetto, ma tu non sai neanche cos’è. Perché anche se sei in vacanza è normale che la gente ti riconosca e ti chieda foto e autografi, ma tu non puoi trattare tutti con vero e proprio sdegno”. 

Quando le ha chiesto la foto, il ragazzo avrebbe provato a metterle una mano sulla spalla. Forse, con poca educazione, ‘come fosse una cosa’, come lei stessa dice nelle storie Instagram. Così, la reazione di Emma sarebbe stata: “Non toccarmi, non serve”.

Cosa rappresenta per te ‘Essere qui’?

E’ il suo nuovo album, quindi, tutti possiamo pensare sia un qualcosa di molto importante per lei: “[Essere qui è stato] Una grande presa di coscienza. Un pezzo di vita fondamentale. Un lavoro fatto con cura e con amore. Una scelta precisa. Una dimostrazione di carattere”. Questa la risposta della cantante a chi le chiede cosa rappresenta il suo nuovo lavoro discografico per lei.