Una fortissima scossa di terremoto ha fatto letteralmente sobbalzare la popolazione del centro e sud Italia. Alle 23:48 sui social è esploso un vero coro che manifestava l’evidenza della scossa. L’epicentro 6 km S Montecilfone (CB) una scossa di terremoto di 4.7 di magnitudo.

terremoto benevento molise 4.8 magnitudo 14 agosto 2018

La notizia si è propagata immediatamente e si dice che la scossa si sia sentita addirittura in Croazia.
Al momento l’Ingv non ha ancora pubblicato nulla sul proprio sito in merito al sisma appena avvenuto.

Un terremoto di magnitudo ML 4.7 è avvenuto nella zona: 6 km S Montecilfone (CB), il

  • 14-08-2018 21:48:31 (UTC) 35 minuti, 33 secondi fa
  • 14-08-2018 23:48:31 (UTC +02:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 41.8514.84 ad una profondità di 19 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

Nessun ferito

Un terremoto molto forte, di magnitudo 4.7 e con epicentro nei pressi di Montecilfone, in Molise. Il Sud Italia ha tremato: il fenomeno è stato avvertito finanche in Puglia. Nessun danno particolare, nessun ferito. Qualche attimo dopo la prima scossa c’è stata una seconda scossa di magnitudo 2.3.

Un utente su Twitter scrive: “Aggiornamenti dal #Terremoto. Qui in #Molise stiamo tutti bene, solo qualche vetro rotto. Non servono passerelle. Ripeto, non ci sono vittime. Salvini può rimettersi la maglietta e continuare a fare selfie dalle pescherie”.

Il terremoto è arrivato proprio nello stesso giorno della tragedia del ponte a Genova. Qualcuno ha voluto rimarcare la differenza: “Due disgrazie e, catastrofi. Con una differenza sostanziale. Il #terremoto non lo puoi prevedere… il #CROLLOPONTEGENOVA LO DEVI EVITARE. Sono distrutto… come la maggior parte del Mio Paese”.

Un altro utente, su Twitter, scrive di essere in vacanza. Si tratta di un ragazzo che, impaurito, non vuole altro che tornare a casa. Con la sua famiglia è in vacanza a Salerno, dove la scossa si è sentita abbastanza forte: “Io sono attualmente in vacanza in provincia di Salerno e qui il terremoto si è sentito. Come devo far capire ai miei genitori che me ne voglio tornare a casa perché ho paura? Per non parlare del tempo. Piove e fa freddo e non possiamo fare nulla. Il senso di rimanere?”.