“Emma Marrone lesbica?”, la reazione della cantante è furiosa: lo sfogo sui social

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:29

“Emma Marrone lesbica? Tutta la verità”: il titolo sul settimanale ‘Io Spio’ ha fatto letteralmente infuriare la cantante. A caratteri cubitali, in prima pagina sulla rivista, con tanto di foto in bikini. Insomma, un’insinuazione abbastanza forte. Così, visto che abbiamo imparato a conoscere la bella Emma Marrone, non ci ha sorpresi la sua risposta su Instagram: “Emma lesbica? tutta la verità!” Adesso ve la dico io la verità. La verità è che fate schifo, molto schifo! La verità è che questo paese sta tornando nel medioevo.” Poi, Emma continua: “Con questo titolo da quattro soldi frutto di un giornalismo alla deriva non state ferendo me che ho le spalle larghe e le vostre cazzate me le metto in tasca da 10 anni. Avete offeso la vostra dignità e quella degli altri.”

Emma Marrone si scaglia contro la falsità

Che il popolo italiano sia generalmente un po’ ipocrita, beh, questa non è una novità. La cantante, pertanto, non ha affatto accettato l’insinuazione posta in quel modo dalla rivista ‘Io spio’. Già, perché attenzione: ad Emma non dà fastidio essere chiamata ‘lesbica’. Non le da fastidio il fatto che qualcuno possa pensare sia lesbica. Quello che le provoca rabbia è l’etichetta che si appone con tanta facilità sull’immagine delle persone. Come se i gay, gli etero, le lesbiche non fossero persone. Il diverso ha sempre generato sgomento tra la gente che ama definirsi ‘normale’. “Questo paese sta tornando nel medioevo”, scrive Emma nel suo post su Instagram indignata dalla paura per il ‘diverso’ che quel titolo ha voluto scatenare.

Emma Marrone ha fatto scattare una scintilla, o almeno speriamo sia stato così, nella mente di chi ha letto il suo post. Noi di Sologossip vogliamo lasciarvi con la seguente riflessione: se Emma Marrone fosse lesbica non andreste più ai suoi concerti? Non ascoltereste più la sua musica? O, peggio ancora, non sarebbe più la cantante che tanto vi piace?