Mauro Icardi e il retroscena di Wanda Nara: “Ecco cosa faccio quando non segna”

E’ tornato, in diretta su Italia 1, l’attesissimo Tiki Taka: stavolta c’è anche Wanda Nara in studio. Un acquisto top per la produzione Mediaset che adesso può vantarsi di avere nello ‘staff’ anche l’agente e moglie di Mauro Icardi. Nel corso della puntata, Wanda Nara ha fatto il punto sul mercato estivo e su alcune voci che hanno fatto molto discutere: «Se la Juve ha mai cercato Mauro? Posso dire che l’unico contatto che Mauro ha avuto con la Juventus sono i 7 gol che le ha fatto. È ovvio che un attaccante come lui faccia gola a molti e le telefonate arrivano, ma la sua scelta è stata chiara fin da subito e noi interisti siamo orgogliosi di questo. Se ti chiama un presidente io devo fare il mio lavoro e rispondo, anche perché se non lo facessi Mauro mi potrebbe cacciare, ma l’ultima parola in ogni scelta è sempre la sua. La Juventus l’ha cercato, ma il primo obiettivo era Cristiano Ronaldo per la Champions League». Ma tra i club che hanno provato a prendere Icardi non c’era solo la Juventus. Giusto? “De Laurentiis? L’ho visto, è una brava persona. Se ha cercato più me per film o Icardi per il Napoli? Credo abbiano fatto un’offerta all’Inter ma Mauro ha preso un’altra decisione”.

Nainggolan all’Inter

In tanti, a Roma, si saranno mangiati le mani dopo il gol di Radja Nainggolan in campionato. Il belga, soprannominato Ninja, si è messo in luce con una straordinaria esecuzione. A Milano è sicuramente diventato un beniamino del pubblico. Ma non mancano voci sulla sua ‘vita notturna’. Wanda Nara, a tal proposito, si è espressa così: «Le polemiche non c’entrano con un calciatore come lui, tutti sanno il potenziale che ha e tutte le squadre lo vorrebbero nei propri 11. La vita privata ognuna se la gestisce come vuole, l’importante è che in campo renda per quello che vale».

Cosa succede a casa quando Icardi non segna?

Non poteva mancare qualche retroscena sulla vita privata tra Mauro Icardi e Wanda Nara. Così, la stupenda procuratrice racconta il post-partita: «Mauro quando non segna torna a casa arrabbiato, in quei casi io non mi faccio trovare, sparisco (ride). Spero che però faccia più gol di Cristiano. Il calcio italiano sembra semplice per gli stranieri, invece il fatto che il portoghese stia facendo fatica a fare gol è la dimostrazione del contrario».

Anche SoloGossip è sbarcato tra le news di Google, Seguici da QUI con un CLICK!