Finisce nella bufera il conduttore, Roberto Marchetti di Radio Globo. Durante il Morning Show consueto dell’emittente radiofonico, è andato in onda un episodio a cui in molti avrebbero preferito non assistere. Il conduttore, infatti, è stato accusato di essere omofobo da parte dei suoi ascoltatori, gli stessi che tutti i giorni si sintonizzano alla stazione radio di Radio Globo per ascoltarlo.

L’episodio ha avuto inizio – stando a quanto riportato da Trash Italiano – quando è arrivata in studio la telefonata di un’ascoltatrice che, avendo ascoltato l’uscita incriminata di Marchetti, voleva redarguirlo. La frase è sembrata fuori luogo ed è stata: “Due ragazzi si sono baciati per strada, quando li ho visti ho provato un senso di schifo”. 

Un episodio imbarazzante a Radio Globo: ecco cos’è successo

Non ha fatto dietrofront, il conduttore. Anzi, ha confermato che quelle parole le aveva dette davvero. Sottolineando, inoltre, che la sua non è una trasmissione che deve obbligatoriamente lasciare un messaggio. “Io personalmente nel momento in cui vedo due uomini che si baciano provo un senso di ribrezzo”: questa la risposta di Roberto Marchetti alla ascoltatrice che ha comunque continuato nel suo tentativo di spiegargli che dire certe cose pubblicamente non era poi così giusto.

Marchetti ha insistito: “E ‘sti c**zi? Non me ne frega niente di quello… Io non do nessun messaggio”. Poi, la telefonata è stata interrotta e lo speaker non ha voluto più replicare al messaggio della ragazza a cui è stata bruscamente tolta la parola.